eFrame SRL

Indagine socio-economica correlata all’ampliamento della attuale delimitazione dell’Area marina Protetta di Torre Guaceto | Analisi ex ante

foto.jpg
QUANDO

2022 - 2022

DOVE

Area Marina Protetta Torre Guaceto

CLIENTE

Consorzio di Gestione di Torre Guaceto

OBIETTIVO

Analisi dello status quo e definizione del quadro socio-economico in assenza del regime di tutela ambientale

STRUMENTI

Analisi socio-economica

Il Consorzio di gestione ha richiesto la riperimetrazione dell'area a mare nel 2019.

I pescatori delle cooperative attive sul territorio, da Brindisi a Fasano, hanno appoggiato la proposta.

Questo è il valore intrinseco di un'area protetta: condividere il valore della conservazione del patrimonio naturale e creare ricchezza economica sul territorio.

Il Consorzio di gestione dell’Area Marina Protetta di Torre Guaceto ha avviato un iter amministrativo funzionale all’ampliamento della Riserva Naturale dello Stato di Torre Guaceto che consentirà di estendere il regime di tutela ambientale a nuove superfici marine.

Nell’ambito di questo processo, nel corso del 2022 viene svolta un’indagine socio-economica ex ante. Tale indagine vuole fungere da punto di riferimento per le successive implementazioni della contabilità ambientale e valutare a partire dalla situazione ex ante l’effettivo valore aggiunto associato all’estensione del regime di tutela ambientale.

Lo studio prevede un’analisi dello status quo e definizione del quadro socio-economico in assenza del nuovo regime di tutela ambientale.

Lo studio prevede due sezioni principali:

  • Analisi ex –ante del settore turistico e della pesca
  • Analisi degli indicatori riconducibili alla contabilità ambientale

Foto: Area Marina Protetta Torre Guaceto

Questo progetto contribuisce al raggiungimento dei seguenti obiettivi dell'Agenda 2030

  • 14 - Vita sott’acqua

    14.2 Gestire e proteggere in modo sostenibile gli ecosistemi marini e costieri per evitare impatti negativi significativi, anche rafforzando la loro capacità di recupero e agendo per il loro ripristino, al fine di ottenere oceani sani e produttivi

    14.a Aumentare le conoscenze scientifiche, sviluppare la capacità di ricerca e di trasferimento di tecnologia marina