eFrame SRL

A holistic approach for promoting the blue economy growth: the case study of the Paguro wreck

Il relitto di Paguro è composto da una piattaforma jack-up affondata nel 1965 e da diverse strutture dismesse di altri impianti offshore ricollocate sul relitto e intorno ad esso dal 1990.

Oggi il sito è riconosciuto come un hotspot di biodiversità e, dal 2019, è protetto come Zona Speciale di Conservazione.

L'immersione subacquea ricreativa è l'unica attività commerciale consentita nell'area.

Il relitto e le strutture dismesse fungono da barriera corallina artificiale, sostenendo una complessa rete trofica e una fauna diversificata che rappresentano il punto di snodo per l'analisi biologica, economica e sociale condotta nell'ambito del Programma CBC Interreg V-A Italia-Croazia, progetto Adrireef.

Il paper è stato presentato alla OMC Med Energy Conference & Exhibition, che si è tenuta dal 28 al 30 settembre 2021 a Ravenna ed è stato premiato come miglior paper sulla #CircularEconomy

Disponibile al sito: https://onepetro.org/OMCONF/proceedings-abstract/OMC21/All-OMC21/OMC-2021-239/473179.

Scarica lo Special Issue